Skip to main content
Contribution to Book
Modelli contrattuali, produttività, retribuzioni
Roforma del capitalismo e democrazia economica. Per un nuovo modello di sviluppo (2015)
  • Giuseppe Travaglini, Prof.
Abstract
Con la fine del Ventesimo secolo e l'inizio del nuovo Millennio si apre per Italia - in linea
con le grandi trasformazioni europee successive alla caduta del Muro di Berlino -
un'inedita stagione di politica economica, istituzionale e sociale che vede nella crescente
flessibilità del rapporto lavorativo e nella deregolamentazione del mercato del lavoro
l'architrave della nuova politica economica europea a cui affidare il compito (sperato) di
riavviare il motore della crescita economica.
Tuttavia, in Italia le modalità del recente sviluppo economico - con il progressivo
rallentamento della produttività, degli investimenti e dell'occupazione, con le crescenti
disuguaglianze economiche e sociali, con il riflusso nel campo dei diritti del lavoro e della
persona - hanno messo a dura prova questa prospettiva. Anzi, a fronte della
deregolamentazione del mercato del lavoro, e della parallela politica di moderazione
salariale, si è assistito ad un deterioramento strutturale della potenzialità di crescita del
paese, e ad un allargamento delle disuguaglianze e del disagio sociale. E con
riflessi negativi sul tasso di disoccupazione e sui salari.
Uno dei nodi centrali del dibattito è stato, ed è tuttora, il funzionamento del
mercato del lavoro ed il restringimento della centralità del contratto collettivo nazionale
(CCNL) in favore di una maggiore decentralizzazione contrattuale funzionale per favorire con ciò la crescita della
produttività e l'adozione di più flessibili schemi retributivi. In questo processo di
deregolamentazione, la riformulazione del rapporto lavorativo e delle sue tutele si è spinta
così oltre da introdurre sul piano normativo (meno su quello effettivamente operativo)
anche la possibilità di siglare tra le parti sociali accordi nazionali e territoriali in deroga
alla legge, oltre che al CCNL (art.8 del d.l. 13 agosto 2011).
Il presente lavoro, analizza queste trasformazioni e mostra che gli effetti della deregolamentazione, ad oggi, non sono positivi: qualità dell'occupazione, produttività del lavoro e salari ne hanno risentito negativamente influenzando anche il processo innovativo e il complessivo processo tecnologico.
Keywords
  • Contratto nazionale,
  • produttività,
  • retribuzioni
Disciplines
Publication Date
2015
Editor
EDIESSE
Publisher
L. Pennacchi e R. Sanna
Series
Saggi
ISBN
9788823019942
Citation Information
Giuseppe Travaglini. "Modelli contrattuali, produttività, retribuzioni" RomaRoforma del capitalismo e democrazia economica. Per un nuovo modello di sviluppo (2015)
Available at: http://works.bepress.com/giuseppe_travaglini/41/