Skip to main content
Article
Market Abuse Directive e ruolo della Consob: della manipolazione del mercato e della tutela dell'attività di vigilanza della Consob
Corriere giuridico, 2008 fasc. 4, pp. 454 – 459 (2008)
  • Ferdinando Bruno
Abstract

Integra la fattispecie della manipolazione di mercato una serie di condotte nell'ambito di una precisa strategia tesa a richiamare l'attenzione del pubblico sul titolo di una società quotata e, per tale via, sostenerne le quotazioni in modo funzionale al perseguimento di finalità proprie. Tale strategia consiste nel conferire "rumorosità" alla propria complessiva azione e "direzionalità" ai prezzi del titolo quotato, sia mediante operazioni di mercato, per le relative modalità di esecuzione, sia attraverso informazioni comunque diffuse al pubblico. Le condotte poste in essere hanno l’effetto di ingannare il mercato, dando credibilità ed alimentando aspettative di "scalata" della società quotata ed influiscono sulla formazione dei prezzi del titolo, connotandosi per la particolare capacità lesiva degli interessi degli investitori e dell'integrità del mercato finanziario

Keywords
  • Market Abuse Directive e ruolo della Consob: della manipolazione del mercato e della tutela dell'attività di vigilanza della Consob
Disciplines
Publication Date
2008
Citation Information
Ferdinando Bruno. "Market Abuse Directive e ruolo della Consob: della manipolazione del mercato e della tutela dell'attività di vigilanza della Consob" Corriere giuridico, 2008 fasc. 4, pp. 454 – 459 (2008)
Available at: http://works.bepress.com/ferdinando_bruno/69/